UNDER 18: I LUPI ESPUGNANO SERAVEZZA E SONO IN SEMIFINALE REGIONALE.

 In SETTORE GIOVANILE FEMMINILE

UNDER 18: VPL TEAM-BLU SCOTTI LUPI 0-3 (20-25, 23-25, 16-25).
LUPI: Bernardeschi, Bertelli, Caturegli, Chisari, Fiorentini, Giacomelli, Giovannelli, Goretti, Martinelli, Sabatini (L1), Saviozzi, Tesi (L2), Zonta.
All. G. Pucci. 2° N. Giannoni. Dir.acc. M. Piozzi.

I Lupi centrano l’obbiettivo: annichiliscono a domicilio con una grande prestazione le velleità del Versilia e si qualificano per le semifinali regionali chiudendo il girone al primo posto.
In una sera i Lupi cancellano le preoccupazioni derivate dal ko di Montelupo e sfoderano una partita degna del livello di cotanta squadra. E quando le Biancorosse giocano come sanno, sono poche le squadre in categoria in grado di tenerne il passo. Anche un degno avversario come il Vpl ha dovuto alzar bandiera bianca anche se le ragazze di coach Roni hanno provato a tener testa alle Lupe e hanno ben poco da rimproverarsi.

La palestra di Seravezza è gremita, la squadra locale è sostenuta da un gran tifo, ma le Biancorosse sono “sorde” a qualsiasi stimolo esterno ed entrano in campo con la massima concentrazione in quanto sono determinate ad ottenere i tre punti.
Coach Pucci manda in campo Goretti in regia in diagonale con Zonta, di banda Martinelli e Saviozzi, al centro agiscono Bernardeschi con “the wall” Chisari capitano di giornata e Tesi libero.
Un solo cambio,  Bertelli per Martinelli la quale poi rientrerà definitivamente.
L’incontro è bello e avvincente. Le Conciarie si giovano del recupero di Tesi (in non perfette condizioni a Montelupo)  e Goretti può disporre di una buona ricezione per innescare a dovere gli attaccanti e i centrali. Quando funziona, il potenziale offensivo biancorosso è devastante e il Vpl per quanto provi a restare sempre attaccato al match deve soccombere. Cede a 20 il primo parziale, lotta e perde di un soffio il secondo, per poi arrendersi definitivamente.
Così si esprime il coach versiliese Roni a fine match: “Se proprio dovevo uscire, è stato giusto farlo con i Lupi. In questi anni sono stati il nostro punto di riferimento, la squadra da raggiungere e provare a battere. Sono sempre state belle sfide e stasera sono stati i migliori.” Indubbiamente una bella attestazione di stima.

Adesso il quadro è completo e gli accoppiamenti di semifinale sono: Lupi-Dream Volley e VolleyArt-Savino del Bene Montelupo. In entrambi i casi si ritroveranno di fronte le squadre della finale interprovinciale del Basso Tirreno e di Firenze. Incontri di andata e ritorno con i Lupi che giocheranno il 24 a Pisa per poi ricevere il Dream l’8 maggio a Santa Croce. Sappiamo tutti com è andata nell’Interprovinciale. Che sia di buon auspicio.

 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search