FEMMINILE: IL TURNO INFRASETTIMANALE E IL PROGRAMMA DEL WEEK-END

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE, SETTORE GIOVANILE FEMMINILE

Turno infrasettimanale positivo quello appena trascorso.  3 vittorie sui 4 incontri dove erano impegnate le nostre  formazioni, è un bilancio più che lusinghiero. Nette vittorie per le due under 18, più combattuto il successo dell’under 16 di Vignozzi, sconfitta con onore delle armi per la 2°divisione.

UNDER 16 LUPI SANTA CROCE ROSSA. Le giovani Lupe erano impegnate a Pisa sul campo dell’Ospedalieri in un incontro valido per la classifica finale del campionato di categoria terzo livello, utile per stabilire il ranking del prossimo campionato. Le Biancorosse sotto per due volte sono riuscite ad impattare e portare l’incontro al 5° set dimostrando carattere e voglia di lottare. Carattere che si è vieppiù manifestato nel tie-break che le Lupe hanno risolto nettamente a loro favore (7-15). Indubbiamente una bella soddisfazione per questo pazzo e imprevedibile gruppo.

 

UNDER 18 BLU SCOTTI LUPI. Le ragazze di coach Pucci hanno assolto bene il loro compito sconfiggendo nettamente il Pediatrica Livorno 3-0 (25-9, 25-16, 25-19). Anche stavolta le Biancorosse non hanno trovato resistenza dall’altra parte della rete confermando, qualora ce ne fosse stato ancora bisogno, la netta supremazia nel girone con il primato sancito anche dalla matematica.

 

UNDER 18 LUPI SANTA CROCE BIANCA. Anche le 2002/3 di Giannoni hanno mantenuto fede al pronostico espugnando il Paladream  (0-3 parziali 22-25, 11-25, 19-25) contro il Dream Volley Gialla che verosimilmente terminerà senza punti questo girone (ultimo incontro contro la corazzata Blu Scotti Lupi) ma con tanto onore per la dignità e la sportività messe in campo nell’affrontare avversari oggettivamente di caratura superiore. Per le Biancorosse tutto rimandato alla decisiva sfida di mercoledì prossimo a Livorno che stabilirà quale sarà la seconda squadra a qualificarsi per gli ottavi di finale per il titolo di Campione interprovinciale.

2°DIVISIONE. Tornano sconfitte da Collesalvetti le Biancorosse che lasciano l’intera posta in palio al Volley Etruschi Stagno ma che escono a testa alta dal campo. 3-1 il risultato finale che lascia comunque tanto amaro in bocca per come è maturato (parziali 25-13, 23-25, 25-19, 27-25). Due le novità: il palleggiatore dell’under 16 (classe 2003) Bottani e il nuovo tecnico. A sedere sulla panchina dei Lupi infatti, è stato chiamato Fabio Giannotti che va a sostituire Carlo Acquarone. Una “mission impossible” per l’esperto e carismatico nuovo coach già alla guida della consociata under 16 Fucecchio. A lui l’arduo compito di sollevare moralmente e caratterialmente una squadra a terra dandole al contempo una nuova veste tecnica e tattica. Già nel confronto di Collesalvetti si sono notati segnali positivi: la squadra si è impegnata ed è stata disposta in campo in maniera equilibrata in ogni parziale anche a fronte dei cambi effettuati. Le ragazze hanno gettato letteralmente alle ortiche la possibilità di conquistare il primo punto stagionale regalando nel finale il quarto set, che sempre hanno condotto, con errori gratuiti (addirittura due falli di formazione in pochi scambi). Forse non ci credevano neppure loro!

IL PROGRAMMA DEL WEEK-END.

SERIE C: BAIA DEL MARINAIO CECINA-LUPI SANTA CROCE. Sabato 2 h.21.00 Palasport – Cecina.
Inizia il girone di ritorno con un incontro sulla carta proibitivo. Ad attendere le Lupe di coach Pucci la capolista Cecina che in tutta la fase ascendente non ha conosciuto sconfitte. Il divario di punti è netto (38 contro 15) e induce a considerare questa sfida come un importante ostacolo nel percorso di crescita per questo gruppo che manterrà intatte tutte le possibilità di salvezza a prescindere dai risultati di questo turno.

1°DIVISIONE: LUPI SANTA CROCE-VIGILI DEL FUOCO GROSSETO. Sabato 2 h.18.30 Palestra Banti.
Difficile impegno anche per le Lupe di Giannoni che affrontano tra le mura amiche una forte e ambiziosa compagine che occupa le alte sfere della classifica. Ed anche in questo caso il divario di punti a favore delle Maremmane è notevole (22 contro 9). Occorrerà una prova di carattere per fronteggiare l’ostico avversario e sperare di raccogliere qualcosa in questa sfida dal pronostico avverso.

UNDER 16 LUPI SANTA CROCE: OTTAVI DI FINALE GARA UNICA. LUPI SANTA CROCE-ELETTROMECCANICA GROSSETO. Domenica 3 h.11.00 Palestra Banti.
Ci siamo. Iniziano le sfide da dentro o fuori senza possibilità di appello. Da ora si fa sul serio perché si gioca per il titolo di Campione interprovinciale iniziando da questo Ottavo di finale in sfida unica: mors tua vita mea. Le ragazze di coach Marchi ripartono affrontando le Grossetane già avversarie nel girone di qualificazione che hanno agganciato l’ultimo posto utile per questi play-off: il quinto proprio alle spalle delle Lupe. Grossetane che sono state l’ultimo avversario affrontato in casa nel girone al penultimo turno e rimandate battute per 3-1. All’andata furono le Maremmane ad imporsi in casa per 3-2. Ma domenica sarà un’altra storia, una storia che noi tutti speriamo abbia un lieto fine.

UNDER 16 CLASS. FINALE Gir. C2: VOLLEY PECCIOLI BIANCA-LUPI SANTA CROCE ROSSA. Domenica 3 h. 11.00 Palestra v. Sabatini -Peccioli.
Dopo il bel successo di Pisa contro gli Ospedalieri, si torna subito in campo. Le Biancorosse giocheranno subito dopo la nostra under 13 in una doppia sfida contro Peccioli. L’avversario, sconfitto a domicilio dal Ponsacco nel turno precedente, appare alla portata delle Conciarie che devono provare a dare continuità ai risultati, invertendo così un trend fatto di prestazioni altalenanti.

UNDER 13: VOLLEY PECCIOLI-LUPI SANTA CROCE. Domenica 3 h.9.30 Palestra v. Sabatini – Peccioli.
Le Lupacchiotte di Cavallini vanno nella tana delle Pecciolesi in un incontro che sulla carta lascia pochissime chances alle Biancorosse. Il divario di classifica è netto con la squadra di casa che divide la seconda posizione con San Miniato che ha raggiunto il Peccioli battendolo nel confronto del turno precedente. All’andata le Lupacchiotte furono nettamente sconfitte a domicilio. A loro non si chiedono i punti ma una prestazione che dia confortanti segnali di crescita.

Insomma come sempre di carne al fuoco ce n’è in abbondanza: a seguire i Lupi non ci si annoia mai!

 

 

 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search