ARRIVA LA PEIMAR CALCI, PER I “LUPI” TEST PROBANTE

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE

L’appuntamento è per le 17.30 di domani al PalaParenti di Santa Croce sull’Arno, dove andrà in scena un allenamento congiunto tra la Kemas Lamipel e la Peimar Calci, due tra le realtà più interessanti della prossima serie A2 d’Elite. Inizialmente programmato nel nuovissimo impianto di Calci (dove comunque andrà in scena un return match nei prossimi giorni), questo allenamento congiunto è stato spostato al PalaParenti e permetterà alla truppa di Cezar Douglas e Pagliai di testarsi contro un avversario di ottima qualità tecnica che sarà sicuramente protagonista del prossimo campionato. Nelle fila della Peimar militano infatti giocatori di assoluto livello quale il palleggiatore Coscione, l’opposto ex Modena Argenta, il francese Lescat, lo schiacciatore Fedrizzi e anche tantissimi ex “Lupi” come il libero Federico Tosi, il palleggiatore Ciulli e mister Gulinelli, protagonista a Santa Croce nella stagione 2003/2004.  Nella Kemas Lamipel, dopo una proficua settimana di intensi allenamenti, tutti gli effettivi saranno a disposizione, con lo staff tecnico che probabilmente concederà spazio e possibilità di mettere minuti di gara nelle gambe all’intera rosa. Per la Peimar invece è in dubbio la presenza dei due centrali Barone e Razzetto (altro ex di turno), con il solo Mosca abile al 100% nel ruolo.

L’ingresso al PalaParenti per questo allenamento congiunto / test amichevole è chiaramente gratuito: ci sarà però la possibilità di fare un offerta che la società biancorossa ha deciso di devolvere interamente al “Monte Pisano” ad un anno dal devastante incendio che ha quasi interamente bruciato il monte nei comuni di Calci, Vicopisano e Buti. La raccolta fondi “Rialzati Calci”, messa in piedi dalla Misericordia della città della Valgraziosa, sta infatti da un anno raccogliendo fondi per aiutare chi durante il devastante incendio ha avuto danneggiamenti di vario tipo. Per chi non potrà essere presente domani al PalaParenti ma vuol contribuire comunque a questa importante causa che riguarda proprio la provincia di Pisa, c’è la possibilità di fare una sottoscrizione a questo Iban dedicato con causale “Rialzati Calci”: IT79N0800370880000000901723.

Andrea Costanzo – Ufficio Stampa

Nella foto di Veronica Gentile un concentrato Krauchuk si prepara al test match contro la Peimar Calci

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search