ALLA KEMAS LAMIPEL IL “TOZZI DAY”

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE

Bella giornata di volley al PalaParenti dove per il “Tozzi Day”, torneo in memoria del giovane Alessio Fantozzi scomparso prematuramente nel 2012, si sono sfidate il Volley Fucecchio, la Kemas Lamipel e la Conad Reggio Emilia. Sapientemente organizzato dal Volley Fucecchio, società che ha accolto Fantozzi dopo tutto il suo trascorso nelle giovanili dei “Lupi”, il “Tozzi Day” si è sviluppato su tre partite: nella prima la Kemas Lamipel ha avuto la meglio per 2-1 sui fucecchiesi che il prossimo anno saranno tra le squadre protagoniste del campionato di serie B, nella seconda sono stati gli emiliani a battere il Volley Fucecchio per 3-0 ed infine nel match conclusivo i “Lupi” hanno nettamente prevalso per 3-0 sulla Conad, aggiudicandosi quindi la manifestazione. Giornata carica di spunti, emozioni ed ex di turno, con tante persone che hanno deciso di passare dal PalaParenti per tributare la memoria di Fantozzi e per gustarsi un pò di buona pallavolo: nel Fucecchio, guidato in panchina dall’ex “lupo” Nuti si sono distinti altri ex biancorossi come Lumini ed Hendriks, capaci di battagliare con grinta e determinazione in entrambi i match disputati; per la Conad buone indicazioni da Bellini, Ippolito e dalle seconde linee che ben hanno giocato contro i fucecchiesi. Venendo invece alla Kemas Lamipel c’è da registrare l’ottima prova di tutto il collettivo che ha mostrato segni tangibili di crescita, sia da un punto di vista tecnico che fisico. Prove altamente positive in attacco per Snippe, MVP della giornata, e per Bargi che allenamento dopo allenamento sta sempre più affinando l’intesa con Acquarone. Molto bene anche i vari Ferraro, Taliani, Grassano e Colli, combattivo Wagner e pronti a dar man forte tutti gli altri effettivi a disposizione di mister Totire, che sta cominciando a vedere i frutti del duro lavoro svolto in queste settimane di preparazione. La Kemas Lamipel sta infatti diventando sempre più squadra, con i meccanismi di gioco che vanno oliandosi e perfezionandosi: la correlazione muro-difesa e le coperture hanno fatto la differenza soprattutto contro un avversario paricategoria come Reggio Emilia che circa 10 giorni fa aveva battuto per 3-0 i conciari in casa e che oggi, fase iniziale e centrale del primo set a parte, nulla ha potuto contro la verve offensiva di Snippe, Bargi e soci che hanno fatto veramente divertire i tifosi biancorossi presenti al PalaParenti. Alla fine degli incontri c’è stata la premiazione, con gadgets commemorativi e coppe consegnate alle squadre partecipanti: Vinicio Fantozzi, padre del compianto Alessio, ha consegnato al capitano dei “Lupi” Snippe (in foto) la coppa per i vincitori, poi, a seguire, la dirigenza del Volley Fucecchio con i testa gli encomiabili fratelli Benvenuti ha regalato a tutti i presenti la visione di un filmato ricco di foto legate alla memoria di Alessio: con questo carico di emozionanti e struggenti immagini si è chiusa la bella giornata, con i “Lupi” che torneranno lunedì in palestra per prepararsi al meglio in vista del Memorial Parenti in programma il prossimo weekend sempre al palazzetto di Santa Croce.

Andrea Costanzo – Ufficio stampa

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search