UNDER 18: DOMINIO LUPI, E’ FINALE!

 In SETTORE GIOVANILE MASCHILE

Under 18, ritorno semifinale regionale: Lupi Santa Croce-Migliarino Volley Cus Pisa 3-0 (25-19, 25-15, 25-14).
Lupi: Bagni, Caproni, Checcucci (L2), D’Anna, Gabbanini, Kumbuli (L1), Mannucci, Montanelli, Nieri, Riposati L., Riposati M., Rossi (K) e Urbano.

Partiamo dalla fine del terzo set: ace di Urbano per il 25-14. Gioco, partita, incontro. Dopo il 3-1 dell’andata, il 3-0 del ritorno, un 6-1 complessivo che non ammette repliche e permette ai Lupi di volare con pieno merito in finale regionale. Finale che si svolgerà domenica 20 maggio al Palazzetto dello Sport di Pontremoli: location tutt’altro che agevole per favorire un maxi esodo , ma quando scendono in campo, i Lupi non sono mai soli…. L’avversario sarà il vincente dell’altra semifinale tra Firenze Volley e Invicta Grosseto.

Discreta la cornice di pubblico con tanti ragazzi delle altre squadre, con relativi amici ed amiche, ad animare il PalaParenti. Presenti diversi elementi dello staff dirigenziale, con a bordo campo – vigili e concentrati – Fausto ed Alessio Zingoni. In curva, spettatore interessato, il riconfermato tecnico della prima squadra Michele Totire.

La cronaca è piuttosto scarna: i Lupi hanno stradominato in lungo e in largo permettendo ben poco ad un Migliarino apparso stranamente arrendevole e poco predisposto allo scontro agonistico.
Tra i ragazzi di coach Testi (assistente il prof. Bastiani) è assente Fabiani per infortunio. Si parte con Riposati L. in cabina di regia con Pale Mannucci (non al meglio della condizione) opposto. Al centro l’ottimo tandem Caproni-Nieri. Bocche di fuoco, Urbano e lo stakanovista Riposati M. :gli manca solo di fare il “fuoriquota” nell’under 14 (peccato non si può!) e poi le ha fatte tutte! Liberi in alternanza Kumbuli e Checcucci.
Saranno della partita anche Montanelli che fa rifiatare Urbano prima e Riposati M. poi, Bagni che subentra a inizio terzo set all’acciaccato Mannucci e D’Anna (sempre nel terzo set) per Nieri.
Solo nel primo set Migliarino prova a tenere testa ai Biancorossi che non partono di certo a spron battuto. C’è un discreto equilibrio nella fase iniziale, gli Ospiti riescono a stare attaccati al set fin verso la fine di questo, poi è bastato sfiorare un pochino l’accelleratore e i Lupi scappano via.
Il secondo set è una marcia trionfale verso l’apoteosi. Ora i Biancorossi giocano anche bene e diventano padroni assoluti del campo. Buone le combinazioni tra i fratelli Riposati, con Luca che innesca bene anche Urbano e Mannucci. L’opera di demolizione è completata degli efficaci primi tempi della coppia dei centrali con un Caproni monstre, anche in versione “the wall”. E così a Kumbuli e Checcucci non rimane che svolgere un lavoro di ordinaria amministrazione. Al  Migliarino non resta che timbrare ai Lupi il pass per la finale.
Terzo set dai toni agonistici sfumati con i Locali sempre a farla da padrone e chiudere agevolmente per il 3-0 finale. Poi  solita festosa mini invasione di campo, grazie alla presenza di atleti e atlete delle altre squadre dei Lupi e di società vicine.

Ora ci sono 10 giorni a disposizione dello staff tecnico per preparare una finale che non sarà certo facile, ma intanto cominciamo a sognare….

 

 

Recent Posts

Start typing and press Enter to search