WEEK-END PRESSOCHE’ VITTORIOSO PER LE NOSTRE GIOVANILI

 In SETTORE GIOVANILE FEMMINILE, SETTORE GIOVANILE MASCHILE

UNDER13 FEMMINILE: Lupi-Migliarino 0-3

Brutta copia della prima partita giocata in casa contro un avversario a portata delle nostre bimbe. Inizio devastante: 0-8, 1-18 per finire 11-25. Anche gli altri due set non cambiano: 14-25 e 10-25. Le lupacchiotte sono state per pochi attimi in partita. La prossima mercoledì a Montopoli.

SERIE C: Cus Pisa-Lupi 3-0

Risultato bugiardo quello ottenuto sul campo del forte Cus Pisa, seconda forza del campionato. I nostri ragazzi infatti dopo un pessimo inizio nel primo set avrebbero meritato almeno un punto per quanto fatto vedere nel secondo e terzo set. Come detto inizio nervoso e contratto che agevola i già forti padroni di casa. Nel secondo parziale l’allenatore opera alcune sostituzioni ed il match cambia, i Lupi conducono sempre fino al set point sul 24 25, poi non trovano la freddezza di chiudere ed è un finale amaro con il 28 26 per i padroni di casa. Il terzo set vede ancora i nostri punto a punto fino al 19 pari, poi complici alcuni errori “di gioventù” il Cus allunga fino al 25 20 finale. Nel complesso buone indicazioni per i nostri in vista del derby di sabato prossimo quando al PalaParenti arriverà la Folgore San Miniato.

UNDER18 MASCHILE: Folgore San Miniato-Lupi 0-3

Continua il percorso netto dei ragazzi di Zingoni che nel derby con San Miniato ottengono un altro 3 a 0 mantenendo la testa della classifica. Partita mai in discussione quella con San Miniato, gioco pregevole e grinta da vendere per i giovani Lupi che ora dovranno preparare bene la partita di domenica prossima quando alla palestra Banti arriverà il Dream Volley Pisa che segue in classifica a 3 punti in meno.

UNDER16 FEMMINILE BIANCA: Lupi-Livorno 3-2

Le ragazze partono concentratissime,  non devono mollare niente ed è con questa determinazione che si aggiudicano ben presto un inaspettato 1° set 25/22. Le livornesi sono destabilizzate,  il podio scricchiola e le nostre, determinate più che mai, punto dopo punto tagliano il traguardo anche del 2° set 25/16. La vittoria si fiuta nell’aria ma non è ancora fatta: le livornesi non mollano certo così facilmente e si rifanno nel 3° set vincendo 20/25, complice anche un generale calo di concentrazione delle nostre. Nel 4° set coach Mataluna opera diversi cambi ma non sortisce l’effetto desiderato e sprofondiamo  14/25. Si va al tie-break che ci vede partire in svantaggio ma come ormai Mister Mataluna ci ha abituato,  cambia improvvisamente le carte in tavola: Livorno cede e la vittoria è incredibilmente nostra 16/14, ed ha un sapore bellissimo!

UNDER18 FEMMINILE: Lupi Santa Croce-Migliarino Volley 3-0

È con tranquillità e consapevolezza che le ragazze dell’Under 18 di Manuele Marchi superano, tra le mura amiche, il Migliarino Volley. Il risultato finale non è mai stato messo in discussione, come attestano i punteggi dei vari parziali. Il primo set comincia, fin da subito, con delle buone giocate da parte delle Lupe, che riescono a imporre il loro ritmo, lasciando così le avversarie a quota 14. Il divario tecnico e, soprattutto, mentale, porta le santacrocesi in ampio vantaggio anche nel secondo parziale. Nel corso del set si sono visti cambi in entrambe le formazioni: le giovani conciarie subentrate dimostrano di non avere problemi a gestire la partita e di voler sfruttare al massimo la possibilità di dare frutto a quanto imparato durante le settimane in palestra; poco possono, invece, le ragazze di Migliarino, costrette a cedere per 25-12. Nel terzo set le Lupe ripartono efficienti come al solito, mentre le avversarie non riescono a ingranare e sono costrette a rincorrere la squadra di casa, determinata a chiudere la partita con un punteggio netto: il 25-15 che ne consegue porta con sé i 3 punti in palio e, cosa ben più importante, la prima posizione in classifica, vivacemente festeggiata al termine dell’incontro. Prossimo obiettivo i 3 punti contro la Polisportiva Casarosa, contro cui le Lupe giocheranno martedì 26 alle 21:00 nella Palestra Comunale di Calcinaia per mantenere la vetta della classifica.

II DIVISIONE: Lupi-Cecina 0-3

Partono bene nel 1° set contro Cecina le nostre Lupacchiotte della II DIVISIONE e ben determinate si portano avanti fino ad un vantaggio di ben 7 punti sul 14-21 che fa ben sperare; ma le cecinesi rialzano la testa ed improvvisamente iniziano un’inesorabile rimonta che le porterà a vincere il primo set inaspettatamente 24-26. Il risultato pesa e si fa sentire sulle nostre che non riescono a reagire nella giusta maniera  e cedono ben presto anche il secondo set  12-25. La strada sembra ormai tracciata: manchiamo di vera convinzione nel volerci provare e anche il terzo set purtroppo se lo aggiudica Cecina  18-25.

UNDER16 BIANCA: Bellaria-Lupi 1-3

Sveglia mattutina per le Under16 Bianca chiamate a giocare sul campo pontederese vs Bellaria. Il primo set è ben presto conquistato 25-13 grazie ad un ritmo gara regolare e qualche defaillance di troppo delle pontederesi,  che però si rialzano nel 2°  set e ritrovano una determinazione tale che le porta anche solo a sfiorare la vittoria 25-23. Cambio formazione al  3° set per coach Mataluna ma le biancorosse continuano a soffrire, e cedono  alle avversarie 19-25. Il 4° set inizia con un nuovo cambio di formazione: non abbiamo ancora conquistato niente e le nostre faticano non poco a tenere testa e cuore in campo; si va avanti punto punto e una serie di errori tecnici delle pontederesi ci consente di spuntare la vittoria finale 25-21 !🎊

UNDER14 MASCHILE:  Lupi-Calci 3-0

Roster formato da: MATRICARDI GIANMARCO, CALLONI DAMIANO, GJONI CRISTIAN, NESTI DUCCIO, TONI ANDREA, BARBAGLI GIACOMO, PIERI IACOPO, CANI GERALDO, ANTRILLI LORENZO E SGHERRI NICCOLO’, MOCCIOLELLA FILIPPO, SERGIANNI GABRIEL

Si allunga la serie dei risultati netti dei giovani Lupi della nostra Under 14 maschile. È arrivata il quinto successo per 3-0 questa volta a scapito dei pari età del Calci. È stata l’occasione per far toccare il campo da gioco a tutto il roster a disposizione di coach Folegnani. Con questa vittoria si consolida il primato in classifica con 15 punti. Aspettiamo lo scontro al vertice domenica prossima a Grosseto.

I DIVISIONE FEMMINILE: Lupi- VBC Calci 3-0

Niente da eccepire alla ragazze della 1ª Divisione di Santa Croce, che, giocando solo tre set, riescono a portare a casa il massimo dei punti. Il primo set è forse il più tirato, almeno fino alla sua metà, anche a causa della partenza lenta delle santacrocesi; alla fine, però, il punteggio è di 25/17 per la squadra di casa. Gli altri due set si svolgono sulla stessa falsariga, e i punteggi – 25/15 e 25/13 – lo dimostrano: la squadra di Santa Croce mantiene sempre il vantaggio, più o meno marcato, in entrambi i parziali, e non si lascia sorprendere dalle avversarie. Avversarie che, è giusto precisare, sono molto più piccole di quanto facciano pensare le loro altezze: ‘06 e ‘07 sono le classi più rappresentate, che poco possono contro squadre molto più esperte di loro. Nonostante l’età, però, la qualità c’è, e non si può ignorare, in attesa che il loro allenatore, Guglielmo Pucci, (che, fra l’altro, fino all’anno scorso allenava a Santa Croce), la faccia fruttare. Per quel che riguarda, invece, la squadra del mister Marchi, possiamo congratularci per la quarta vittoria in 1ª Divisione, e augurarci che l’infortunio del capitano, Chiara Talini, non sia niente di grave.

UNDER16 FEMMINILE: Lupi-Dream Volley 3-0

Un segno rosso sulla faccia di tutte le atlete ha caratterizzato la settima giornata di campionato disputata domenica mattina presso la palestra delle scuole Banti di Santa Croce contro le pari età pisane del Dream volley.  Le padrone di casa cominciano con il piglio giusto giocando con lucidità riescono quasi sempre a far cadere la palla nella metà campo avversaria senza mai dover rischiare niente, così il primo set 25/13. Il secondo parziale è quasi la fotocopia del primo anche dal punto di vista  del punteggio 25/17.

Nella terza partita le pisane provano una reazione che di volta in volta le biancorosse neutralizzano con buone ricezioni di difesa e senza mai dover inseguire le avversarie, concedendo forse qualche punto in più del dovuto, riescono nonostante ad aggiudicarsi il terzo set, facendo così bottino pieno dei tre punti in palio.

 

Francesco Rossi – Ufficio Stampa

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search