UNDER 18 PADRONE UNDER 13 ANCORA A SECCO

 In SETTORE GIOVANILE FEMMINILE

Continua il dominio assoluto nei rispettivi gironi per le due formazioni under 18; doppio 3-0 con già più di un piede alla fase successiva, ben più impegnativa di questa. Non si sbloccano ancora le under 13, costrette alla resa interna nel derby col Castelfranco.

 

UNDER 18 2001/2: Pallavolo Montopoli-Blu Scotti Lupi 0-3 (11-25, 10-25, 16-25).
Lupi: Bernardeschi, Bertelli, Caturegli, Chisari, De Nisco, Giacomelli, Giovannelli, Goretti, Sabatini (L1), Tesi (L2).
All. G. Pucci. Dir. acc. M. Piozzi.

Prima partita di ritorno di questo poco significativo gironcino a 5 per i Lupi e stesso trattamento riservato nel match di andata alle gialloverdi locali. Ancora un dominio assoluto, ancora un incontro senza storia con le nostre a sovrastare fisicamente e tecnicamente le avversarie.

In casa Lupi, assente la batteria offensiva Martinelli, Saviozzi e Zonta per influenza, la parte delle mattatrici è spettata a De Nisco e Bertelli che, insieme a capitan Caturegli, hanno avuto buon gioco sulla difesa di Montopoli. In avvio, parte in regia Giacomelli che dispensa palloni invitanti ai propri attaccanti e si alterna con Goretti. Si alternano anche i due liberi Sabatini e l’ex di turno Tesi cresciuta pallavolisticamente nelle fila montopolesi. Da segnalare il rientro in campo dopo un lungo infortunio del centrale Giovannelli che si scambia con Bernardeschi a far coppia con l’altro “centralone” Chisari.
I set sono scivolati uno via l’altro, senza intoppi di sorta con le Lupe che chiudono con il quinto 3-0 su 5 partite e scavano un solco in classifica tra loro e le altre squadre del girone.

Prossimo turno mercoledì 14 in casa contro Dream Volley Rossa, ultima con 0 punti. Per le ragazze di Pucci, altra tappa di avvicinamento alla fase finale e l’occasione di lavorare ancora su schemi e affiatamento tra le giocatrici.

 

UNDER 18 2002/3 : Lupi Santa Croce Bianca-Bellaria Volley Blu 3-0 (25-19, 26-24, 25-8).
Lupi: Bachi (L), Barbagli, Bertini, Bracci, Campigli C., Campigli R., Coltelli, Fiorentini, Masoni, Menichetti, Sartori.
All. N. Giannoni. Dir.acc. O. Lelli.

Giro di boa anche in questo girone con le Lupe che replicano il 3-0 del match di andata e continuano il loro cammino a punteggio pieno in vetta alla classifica. Un 3-0 diverso dall’incontro di Pontedera, stavolta le ragazze di coach Bonanni hanno messo maggiormente in difficoltà le Locali mancando l’opportunità di aggiudicarsi il secondo parziale dopo aver avuto a disposizione un set-point sul 23-24.

Le Lupe affrontano l’incontro in formazione rimaneggiata. Fuori per infortunio Daniele (assenza di lungo corso la sua) e Masoni, coach Giannoni tiene a riposo precauzionale capitan Coltelli ( non al meglio della condizione) e il palleggiatore Campigli R. Giocano i tre set il regista Menichetti, i due centrali disponibili Barbagli e l’under 16 Campigli C. e l’unico libero Bachi. Trova spazio per l’intero incontro l’attaccante Bertini, si alterna la batteria offensiva Sartori-Fiorentini-Bracci.

Partita che di certo non passerà alla storia. Le Lupe non sono al massimo della condizione, oltreché fisica, anche mentale e giocano senza forzare più di tanto. Nel primo set si limitano a tenere a bada le Ospiti – che giocano libere di testa consapevoli che non hanno niente da perdere da questo incontro – e pensano più alla qualità delle giocate cercando di eseguire ciò che chiede l’allenatore, che non alla sostanza. Nel secondo set la concentrazione cala ancor di più e le Ospiti ne approfittano per tirare fuori una bella frazione che le accompagna fino al succitato set-point. Tre punti consecutivi di Sartori però, spengono le loro velleità. Finisce praticamente qui la partita del Bellaria che nel terzo set non contrappone resistenza alcuna agli attacchi biancorossi col tandem Bracci e Fiorentini a fare la fiera.
Adesso (mercoledì 14) c’è il derby di ritorno a San Miniato contro la Folgore, avversario che non va preso sottogamba per non incorrere nel rischio di fare una brutta figura.

 

UNDER 13: Lupi Santa Croce-Videomusic fgl 0-3 (15-25, 17-25, 20-25).
Lupi: Banti, Cavallini, Fall, Gannon, Matranga, Muca, Nencetti, Poletto, Romano, Sabato, Salomone.
All. C. Cavallini. Dir. acc. C. Banti.

Dopo la sconfitta a Lari della prima giornata, anche l’esordio casalingo non è stato fortunato per le Lupacchiotte. Stesso risultato anche di fronte alle vicine di Castelfranco.

Il sestetto iniziale è formato da: Matranga, Fall, Banti, Gannon, Sabato e Muca. L’emozione del debutto tra le mura amiche ha giocato un brutto scherzo alle Biancorosse che subiscono un pesante 0-9 in avvio. Poi le ragazze si riprendono; giocano e lottano impegnandosi strenuamente, ma ormai il passivo accumulato è troppo pesante da recuperare. Finisce 15-25 e primo vantaggio ospite.
Nel secondo set entra Poletto per Fall. L’inizio è senza dubbio migliore, stavolta regna l’equilibrio fino al 13-15, qui le allieve di Cavallini si disuniscono e commettono qualche errore di troppo consegnando così lo 0-2 a Castelfranco.
Promettente è l’avvio del terzo parziale, con le Lupe in vantaggio sino al 12-9. Sono della partita anche Nencetti, Salomone e Romano. Le Ospiti non demordono e vogliono l’intera posta in palio, la loro tenacia è premiata con il sorpasso sul 20-21. Qui le Lupacchiotte si perdono d’animo e non infilano più nemmeno un punto perdendo set e partita.

Alla fine rammarico in casa Lupi per le bimbe in campo che non hanno visti premiati i loro sforzi e per il pubblico che le ha incitate calorosamente. A tratti si è comunque vista una squadra che già a questa età gioca una buona pallavolo; trovando continuità e diminuendo la percentuale di errori arriveranno anche le gioie in termini di risultati.

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search