UNDER 16 BELLE A META’

 In SETTORE GIOVANILE FEMMINILE

Ripresa dei campionati per le nostre due formazioni under 16 che aprono il 2019, secondo pronostico, con una vittoria ed una sconfitta. Tornano vittoriose da Piombino le ragazze di coach Marchi, sconfitta casalinga invece, per le allieve di Vignozzi.

UNDER 16 girone A2: VOLLEY PIOMBINO-LUPI SANTA CROCE 0-3 (22-25, 14-25, 15-25).
LUPI: Boldrini, Bottani, Branzi (L1), Campigli, Donati, Marianelli (L2), Moretti M., Moretti S., Quirici, Talini, Urbini.
All. M. Marchi. Dir.acc. M. Boldrini.

Dopo i doppi festeggiamenti per le festività e per il bel successo ottenuto nel “Torneo Città di Bastia Umbra”, le Biancorosse di coach Marchi si rituffano in campionato e tornano ad assaporare il gusto della vittoria. Lo fanno espugnando il Pala Falci di Piombino bissando il 3-0 dell’andata in una partita che ha confermato la supremazia delle Lupe e che ha avuto storia solo nel primo parziale.

In effetti l’inizio partita, come era facilmente supponibile, è stato piuttosto incerto. Non è stato facile infatti rompere il ghiaccio e l’atteggiamento mentale non è stato quello idoneo. Set quindi giocato sottotono da Talini e compagne e ciò ha permesso alla squadra di casa di fare bella figura mantenendo l’equilibrio rotto solo con lo strappo apportato dalle Lupe nel finale.
Scampato il pericolo e ripresa una certa confidenza col campo, nei due parziali successivi le Biancorosse si sono sciolte e, distendendosi, hanno ripreso a sciorinare il loro gioco indubbiamente di qualità superiore e qui la differenza di classifica (erano ben 16 i punti di differenza tra le due contendenti) si è fatta notare. La precisione nei fondamentali e il limitato numero di errori hanno permesso alle Lupe di condurre in scioltezza senza dare modo di essere impensierite dalle avversarie che infatti hanno chiuso i due set finali a 14 e 15.

Adesso a due turni dal termine di questa seconda fase, il 4°posto è blindato. Resta l’ultimo ostacolo da superare: il Grosseto 5° in classifica che insegue a due punti. Scontro diretto fissato per domenica 13 alle Banti e per il quale si spera in una bella cornice di pubblico.

 

UNDER 16 girone C2: LUPI SANTA CROCE ROSSA-GS.VV.F. TOMEI BIANCA 1-3 (17-25, 25-22, 19-25, 23-25).
LUPI: Arrigucci, Colangelo, Frangioni, Lotti, Porciani (L), Rovini, Russo, Salvi, Valori.
All. L. Vignozzi. Dir.acc. M. Lotti.

Sconfitta casalinga per le Lupe di coach Vignozzi che tra le mura amiche devono cedere il passo alla quotata formazione livornese seconda in classifica.
La partita ha avuto il medesimo svolgimento dell’andata a Livorno con le Biancorosse che entrano in campo con tanta voglia di far bene e di approcciare nel modo giusto il nuovo anno. Non sempre però, la buona volontà va di pari passo con il riscontro del campo. La partita infatti prende subito la piega sbagliata: l’inizio è condito dai troppi errori che ormai sono una costante per le Lupe. La miglior qualità delle avversarie, permette loro di prendere il soppravvento e così il primo set è di marca labronica.
Pronta è la reazione nel secondo parziale: una miglior concentrazione ha permesso alle Santacrocesi di commettere meno errori rispetto alle ospiti e tanto è bastato per  riportare in equilibrio l’incontro.
Ancora una volta però, le nostre ragazze non danno seguito alla prestazione e nella “sagra degli errori” che va in scena nei parziali successivi, sono le Lupe a farla da padrone. Pur combattendo e impegnandosi a fondo le ragazze sbagliano molto in tutti i fondamentali anche per un eccesso di foga che pregiudica la lucidità sia in fase di costruzione che di finalizzazione. Alle Livornesi è stato sufficiente sbagliare meno – cosa che in questo 3°livello fa la differenza – per portarsi a casa i tre punti e consolidare così la piazza d’onore alle spalle della capolista Rosignano. Rosignano che sarà il prossimo avversario delle Lupe a cui renderanno visita domenica 13. Speriamo in bene….

 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search