SIENA SI AGGIUDICA IL MEMORIAL PARENTI

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE

Dopo la vittoria esterna al PalaEstra per 3-1 la Kemas Lamipel torna tra le mura amiche per disputare il “Memorial Parenti”, appuntamento fisso della pre-season dei biancorossi.

Primo set che vede i santacrocesi ben messi in campo da Cezar Douglas, giocarsi l’incontro in pieno vigore. Siena accusa il ritmo dei padroni di casa, non riuscendo a restare in scia. Il primo set termina 25-17 in favore di Santa Croce, che riesce a tenere a distanza gli ospiti.

Nel secondo parziale i senesi entrano sul mondoflex spronati da coach Tubertini e ciò si vede fin dai primi scambi. Nell’Emma Villas spunta il nome di Ottaviani con sei punti messi a terra. Il solito Walla Souza guida la truppa di Cezar Douglas con sette points. Nel finale di set la Kemas Lamipel avrebbe l’occasione per chiudere ma gli ospiti portano il parziale ai vantaggi e vincono 27-25.

Nel terzo set vige un ritmo intenso. Ambedue le compagini non ci stanno a perdere, da questo ne escono una serie di scambi al cardiopalma. Parziale che dura 38 minuti: si va ad oltranza, come nel secondo, dopo una serie di punti che sembrano far prevalere Siena, la spuntano i padroni di casa 31-29.

Nel quarto parziale la Kemas Lamipel disputa fin da subito un set di qualità, poi però, causa qualche imprecisione di troppo, l’Emma Villas Aubay Siena sale in pole e, grazie a Ottaviani, che mette giù sei punti, chiude il set 25-21, portando l’incontro al quinto.

Entrambe le squadre vogliono portarsi a casa la vittoria, ne esce un tie-break dall’andamento forsennato. Dapprima allunga la Kemas Lamipel, poi i senesi si riprendono e mettono la freccia. Quando il match sembra andare verso Santa Croce, l’Emma Villas allunga e chiude 16-14.

 

Francesco Rossi – Ufficio Stampa

 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search