PROSPERI: “NON VEDO L’ORA CHE SIA IL 21 AGOSTO”

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE

Ufficializzato in quel di Salsomaggiore Terme, Francesco Prosperi si sta facendo conoscere a Santa Croce. Due anni di prestito per lui dal Firenze Volley; classe 2001, è pronto a giocarsi le sue carte per guadagnarsi qualche scampolo di partita sul Taraflex biancorosso.

 

La chiamata biancorossa, il tesseramento negli ultimi giorni di mercato. Le tue sensazioni su questa chiamata

“La chiamata mi ha reso orgoglioso. Questa chiamata mi spinge per la prima volta nel mondo del professionismo e  a prendere ancora più seriamente questo sport, a spingere sempre di più sull’acceleratore e a superare i miei limiti.”

Sei un giovane di gran prospetto. Cosa ti provoca questa affermazione?

“Non mi intimorisce o preoccupa. Mi fa naturalmente piacere che venga pensato questo di me. Sapere questo mi incentiva a non fermarmi e ad allenarmi giorno dopo giorno per migliorare.”

Quale traguardo ti imponi per questa stagione?

“Per quanto riguarda il risultato di squadra vorrei arrivare ai Playoff. È un campionato difficilissimo e mi impegnerò per raggiungere i nostri obiettivi. Per quanto concerne me stesso so che non avrò molto spazio durante la Season. Questo però mi incoraggia a dare il massimo in allenamento per conquistarmi i miei scampoli di partita. Allenarmi con dei professionisti mi rende orgoglioso e so che crescerò.”

Santa Croce come tappa della tua crescita. Come ti prepari per la nuova stagione?

“Santa Croce è una tappa della mia crescita. Non la vedo però come un tempo di passaggio. Adesso penso a questi due anni di prestito. Come mi preparo? Ho visto il programma, sono un po’ spaventato (dice ridendo). Dalla fine della stagione non mi sono mai fermato nel training fisico, ho giocato per tutta l’estate a Beach Volley. Mi preparo anche a incontrare una piazza calda che mi aiuti a crescere.”

 

Francesco Rossi – Ufficio Stampa 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search