PANORAMICA SUL SETTORE FEMMINILE

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE, SETTORE GIOVANILE FEMMINILE

Proseguono a pieno ritmo i campionati per le varie squadre del Settore femminile tra certezze e conferme, alcune positive altre meno. Ciò a dimostrazione di un ramo societario tanto dinamico quanto eterogeneo dove i risultati si alternano da un estremità all’altra, ma dove tutte le atlete hanno la possibilità di esprimersi secondo le proprie possibilità e dove altresì, c’è spazio per crescere e migliorare le competenze di ognuna.
Stavolta la palma di squadra della settimana spetta di diritto all’Under 16 di Manuele Marchi capace di rimandare battuta la capolista Cecina con un rotondo e indiscutibile 3-0. Ecco il panorama completo.

SERIE C.
Recupero 4°giornata: PALLAVOLO FOLLONICA-LUPI 3-0.
8°giornata: PALLAVOLO CASCINA- LUPI  2-3.
All’inferno e ritorno nel giro di due giorni. Sconfitta pesante il giovedì, vittoria esaltante il sabato. A Follonica le Lupe niente hanno potuto di fronte ad una squadra capace di mettere a nudo i loro difetti. Le Biancorosse sono apparse giù di tono anche a fronte di una trasferta logisticamente difficile oltretutto nel bel mezzo della settimana.
La reazione si è manifestata nel match di sabato contro una formazione di alta classifica come il Cascina. Stavolta le ragazze sono apparse più presenti, più determinate e più attente nel non cadere nei soliti errori e passaggi a vuoto. La partita  l’ hanno risolta a proprio favore al termine di un rocambolesco e appassionante 5°set vinto in rimonta 18-16.
PROSSIMO TURNO, LUPI-DELFINO PESCIA. Domenica 9 dic. h 17.30 PalaParenti .
Nell’insolito pomeriggio domenicale, le ragazze di Pucci affrontano un avversario di pari livello. Le Ospiti a quota 8 sopravanzano di soli 2 punti le Lupe che possono pertanto mettere la freccia per tentare un sorpasso che farebbe fare loro un bel balzo in classifica.

 

1°DIVISIONE.
Dopo aver osservato un turno di riposo, la squadra di coach Giannoni torna in campo.
PROSSIMO TURNO, LUPI-MAURY’S VOLLEY CECINA. Sabato 8 dic. h 18.30 Pal. Banti.
Alle Banti arriva la formazione cecinese ultima in classifica con un solo punto. Ma attenzione: Cecina sarà un avversario tutt’altro che malleabile, la sua classifica è bugiarda in quanto in ogni partita ha sempre messo in difficoltà l’avversario di turno perdendo diversi set con scarti minimi. Guai quindi sottovalutarlo, occorrerà molta attenzione per poter sfruttare l’occasione di mettere a distanza di sicurezza una – attuale – diretta concorrente cogliendo quei tre punti che consentirebbero di raggiungere una tranquilla posizione di centroclassifica.

 

2°DIVISIONE.
PALL. SAN BARTOLOMEO-LUPI 3-1.
Il trend è sempre quello: la squadra, per quanto s’impegni e metta tutto in campo, non riesce a fare risultato. Adesso la penultima posizione dista ben 6 punti e la rincorsa si fa affannosa. Purtroppo alcuni ruoli chiave non sono ben coperti e la squadra ne paga le conseguenze in termini di risultati. Ma tutto potrà far difetto a queste ragazze tranne l’orgoglio di affrontare con impegno, serietà ed anche spavalderia ogni avversario indossando con dignità la casacca biancorossa. Se poi arriveranno i risultati bene, altrimenti brave lo stesso.
PROSSIMO TURNO, LUPI-TOMEI LIVORNO. Giovedì 6 dic. h 20.00 Pal. Banti.
Inutile a questo punto fare calcoli di sorta, le Biancorosse devono provare a far punti sempre a prescindere dall’avversario e dalla classifica che occupa. Anche contro la terza in classifica con 13 punti (2 in meno della capolista Dream Volley), bisogna sfidare il pronostico avverso per provare clamorosamente a sovvertirlo.

UNDER 18.
E’ terminata la prima fase per la categoria con la disputa dell’ultimo turno dei gironi preliminari che ha determinato le squadre qualificate alla fase successiva, quella decisiva per il Titolo.
Le nostre due formazioni l’hanno conclusa al primo posto e la loro qualificazione non è mai stata messa in discussione. Sono passate le prime tre di ogni girone – che erano 5 – più la miglior quarta. Adesso le 16 squadre rimanenti saranno suddivise in 4 gironi di 4 squadre;  le prime due accederanno ai quarti di finale. Da dire che il criterio di sorteggio per la composizione degli stessi, non tiene conto delle classifiche determinatesi nella fase preliminare, unica regola: non saranno inserite nello stesso girone le squadre che già erano nel medesimo gruppo.
2oo1/2. BELLARIA VERDE-LUPI 0-3.
Le Biancorosse di coach Pucci hanno completato un percorso netto di 8 vittorie – tutte per 3-0 – in altrettanti incontri. E’ stata questa la partita dove le Lupe sono state maggiormente messe in difficoltà e il pur rotondo e indiscutibile successo è avvenuto con scarti poco ampi (23-25, 20-25, 21-25), segno evidente della bontà della formazione di casa. Ora l’attesa è tutta per scoprire quali saranno le squadre a contendere i quarti di finale al team biancorosso.
2002/3. La formazione di Giannoni è stata osservatrice dell’ultimo turno in quanto riposava. Già in cassaforte il primo posto finale nonostante l’ultima negativa prestazione sul campo di Migliarino che è andata a “sporcare” un percorso fino ad allora netto.
Ora Coltelli e compagne affronteranno questa ulteriore fase, con la consapevolezza di non aver niente da perdere. Sono altre  le squadre (quelle del 2001) che lotteranno per il Titolo. Per le nostre (al primo anno del biennio under 18) il percorso è finalizzato a raggiungere l’obbiettivo nella prossima stagione.

 

UNDER 16 girone A2.
LUPI-BAIA DEL MARINAIO CECINA 3-0.
Standing ovation per le allieve di coach Marchi capaci di rimandare a casa con un bel 3-0 il forte complesso cecinese fino ad allora capolista del girone. Un girone livellato verso l’alto dove le prime 4 in classifica sono racchiuse nel giro di 4 punti e fanno a gara per toglierseli a vicenda alternandosi nelle prime posizioni. In questo poker d’assi ci sono anche le Biancorosse che continuando così, faranno parte di quel ristretto gruppo che si giocherà un posto al sole nell’Interprovinciale con vista per il Regionale.
PROSSIMO TURNO, PALL. CASCIAVOLA-LUPI. Domenica 9 dic. h 11.30 Pal. Via Pastore, Casciavola.
Del quartetto in questione fa parte anche il Casciavola attuale vice-capolista con 19 punti, tre in più delle Conciarie. Serve quindi un’altra impresa per riuscire a portare a casa punti da questa ostica trasferta.

 

UNDER 16 girone C2.
PALL. SAN BARTOLOMEO-LUPI 0-3.
Un bel risultato per le ragazze di Vignozzi era quello che ci voleva per ritrovare entusiasmo, voglia di giocare e divertirsi. Questo deve servire da punto di riferimento per gli impegni a venire. Il  gruppo infatti, deve crescere e maturare tecnicamente e tatticamente e ciò avviene impegnandosi quotidianamente in palestra. In partita poi, si va in campo per fare le cose nel miglior modo possibile. A prescindere dai risultati ( che comunque finora non sono mancati) e sempre col sorriso sulle labbra.
PROSSIMO TURNO, LUPI-PALL. ELBA. Sabato 8 dic. h. 12.00 Pal. Banti (and.). Domenica 9 h 11.00 PalaParenti (rit.).
Si tratta di un doppio confronto nel giro di 24 ore: prima viene recuperato – a campi invertiti – l’incontro di andata che si doveva giocare all’Elba e che fu rinviato causa maltempo. Questo viene agganciato a quello già in programma come match valido per la 2°giornata del girone di ritorno. Per l’occasione il vitto per questa due giorni pallavolistica, viene offerto alle Elbane dai genitori delle Lupacchiotte. Inoltre le due squadre avranno l’ occasione di seguire insieme – dalla Curva del PalaParenti – l’incontro casalingo della Serie A2 che i Lupi sosterranno contro Reggio Emilia sabato pomeriggio con ingresso per le Ospiti offerto dalla Società. Una bella iniziativa che unisce e affratella come solo la nostra disciplina sa fare.

 

UNDER 14.
LUPI-VOLLEY PECCIOLI 0-3.
La corazzata Peccioli, capolista incontrastata del girone (9 vittorie su 9) passa in casa delle Lupette facendo valere tutta la sua forza. In incontri dal pronostico chiuso come questo, quel che conta è l’ atteggiamento della squadra  e mettere in campo orgoglio e qualità tecniche per creare più grattacapi possibile ad avversarie di grossa consistenza. Perché il percorso di crescita passa anche dalle sconfitte, se si riesce ad imparare qualcosa anche da queste, non si fanno punti in classifica,  ma il risultato lo si ottiene lo stesso. Da questo punto di vista, l’incontro non è stato inutile; si sono viste cose buone anche se lo scoramento spesso ha preso il sopravvento: del resto perdere non piace a nessuno, neanche in under 14.
PROSSIMO TURNO, PALL. SAN BARTOLOMEO-LUPI. Domenica 9 dic. h 9.30 Pal. Via Niccolini, Capannoli.
Ritorno del match che la squadra di Arfaioli vinse all’andata per 3-1. Si affrontano la quinta e la quarta in classifica. La compagine di Capannoli ha appena un punto in meno delle Lupette ed è squadra da tenere in considerazione perché gioca bene e non molla mai; un incontro tutto da vivere e da vedere.

 

UNDER 13.
PALL. SAN BARTOLOMEO-LUPI 3-0.
Pronostico rispettato in questo testa-coda. La capolista Capannoli si è dimostrata squadra già di ottimo livello per la categoria e niente hanno potuto le nostre ragazzine per impedire il dominio incontrastato delle Locali. Scampi di bel gioco però si sono visti e le Lupacchiotte (tra le più piccole del campionato e al primo anno di under 13), anche in un contesto difficile come questo, hanno mostrato di essere in costante crescita.
PROSSIMO TURNO, LUPI-MIGLIARINO. Domenica 9 dic. h 9.00 Pal. Banti.
Sveglia di buon ora per questo incontro mattiniero che vede di fronte le ultime due squadre del raggruppamento. Il Migliarino infatti ha due soli punti e teoricamente potrebbe essere superato in classifica. L’importante però è proseguire nella strada intrapresa volta ad aumentare di volta in volta le proprie competenze tecniche lavorando sui fondamentali e sul modo di stare in campo; per i risultati poi, se ne riparlerà.

 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search