LUPI: ESORDIO COL BOTTO IN JUNIOR LEAGUE. AL VIA I REGIONALI UNDER 18 E 16.

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE, SETTORE GIOVANILE MASCHILE

Lupi vincenti all’esordio in Junior League. Scontato successo della Serie C in quel di Empoli. Sconfitta con l’onore delle armi per la giovane Serie D. Cala il sipario sul campionato under 18 con l’ultima giornata che ha coinciso con il primo ed unico punto perso dai Lupi che avevano conquistato il Titolo in anticipo. Scattano le finali regionali per la stessa under 18 e l’under 16. Questo il succulento carnet della settimana. Procediamo con ordine partendo dalle Serie:

SERIE C.
Scontato successo per i giovani Lupi che espugnano il campo di Empoli col solito 3-0 che ha accompagnato finora tutte le prestazioni della squadra di casa del Cascine che in questo campionato non ha ancora avuto la soddisfazione di vincere un set. Coach Zingoni ha avuto la possibilità di mettere minutaggio nelle gambe di coloro che fino ad ora avevano avuto meno spazio e si è comunque trattato di un buon rodaggio in vista della trasferta di Ravenna in Junior League.
Prossimo turno: Lupi-Fanball Nuova Robur. Sabato 9 h.21.00 PalaParenti.
Altro compito sulla carta facilmente assolvibile. Dopo l’ultima in classifica in sequenza arriva la penultima, che di punti ne ha 3 ed indovinate un po’ con chi gli ha ottenuti ? Per i Lupi l’occasione di mettere ancora fieno in cascina e rimanere agganciati al treno che corre per i play off e comunque per rimpinguare una classifica di grande prestigio per una giovane formazione under 20.

SERIE D.
I giovani under 18 sono stati sconfitti per 1-3 a domicilio dal Delfino Pescia. L’incontro si è disputato a Cascina in “casa” (o quasi) della consociata Cascinese in modo tale che i loro ragazzi che disputano la Serie D potessero avere la soddisfazione di giocare tra le mura amiche. Dopo un promettente inizio con i Lupi che si sono portati sull’1-0, Pescia ha ribaltato il punteggio. Sul 1-2 i Lupi hanno sprecato l’occasione di arrivare al 5° set perdendo il 4° parziale per 26-28. Pazienza, è tutta esperienza che cresce.
Ora ci sarà ancora una sosta; i Lupi torneranno in campo sabato 16 marzo contro le Officine Meccaniche Nuti.

 

JUNIOR LEAGUE: PORTO ROBUR RAVENNA-LUPI SANTA CROCE 0-3 (20-25, 22-25, 20-25).

Inizia nel migliore dei modi l’avventura dei ragazzi di coach Zingoni in Junior League, “Campionato italiano” tra le migliori formazioni di Superlega e A2 riservato alla categoria under 20. Che i Lupi non avessero intenzione di fare da comparsa in questa manifestazione, ma di giocarsi al meglio le proprie chances la Società lo ha messo in chiaro ed infatti si è presentata  con il gruppo della Serie C al quale sono stati aggregati dalla prima squadra Acquarone e Baciocco.
Confortante il debutto sul campo di Ravenna dove i giovani Lupi hanno sfoderato una prestazione da squadra vera ed importante. Coach Zingoni ha schierato Acquarone in regia con Mannucci opposto, al centro Caproni e Nieri, Baciocco e Carrai in banda con quest’ultimo che nel secondo e terzo set a lasciato il posto a M. Riposati, Tesi e Adamo liberi. Rilevante (e non poteva essere altrimenti) l’apporto di Acquarone e Baciocco, ma tutti si sono ben comportati, dando prova di grande maturità. Prestazione senza sbavature, pochissimi gli errori con un servizio preciso ed efficace ed un muro che ha toccato un ‘infinità di palloni permettendo  di contrattaccare e ottenere diversi break facendo pendere il risultato nettamente dalla parte dei Lupi.
Adesso il confronto con Ortona, per continuare un cammino che è partito col piede giusto.

UNDER 18 E UNDER 16. FINALI REGIONALI.
Dopo l’ultima, ininfluente giornata di campionato con i Lupi under 18 già vincitori che hanno ceduto l’unico punto in stagione vincendo a Migliarino per 2-3 e dopo che i Lupi under 16 si sono aggiudicati il titolo interprovinciale contro i “fratelli” della Cascinese, adesso le due squadre sono in procinto di affrontare l’impegnativa fase regionale.
Da ora quindi si fa sul serio; è bene cancellare in fretta le cavalcate trionfali del campionato appena trascorso perché ora il livello degli avversari sale e di molto.  Ci sarà da battagliare in ogni partita senza soluzione di continuità.
Identica la formula per entrambe le categorie: due gironi da 4 squadre, passano le prime 2 che poi si affronteranno in semifinali incrociate.
Per l’under 18 i Lupi sono stati inseriti nel girone A insieme ad Acqua Fonteviva Massa, Asinalonga Cortona Savinese e Volley Prato. Nel girone B ci sono: Migliarino, Emma Villas Chiusi, Firenze Ovest e Firenze Volley.
Per l’under 16 che parteciperà con una squadra unica tra Lupi e Cascinese Lupi, le avversarie (girone A) saranno: Emma Villas Chiusi, Invicta Grosseto e Volley Prato. L’altro girone è invece composto da: Firenze Ovest, Pol. Remo Masi, Club Arezzo e Torretta Livorno.

1°partita under 18: Lupi-Acqua Fonteviva Massa. Mercoledì 13 h.21.00 PalaParenti.
1°partita under 16: Emma Villas-Lupi. Sabato 9 h.18.00 – Chiusi.

E’ d’obbligo augurare un grande in bocca al Lupo a tutti i ragazzi ed un buon lavoro allo staff tecnico e dirigenziale impegnati in un improbo lavoro per quanto riguarda la preparazione delle squadre e per l’organizzazione logistica degli eventi che si susseguono a ripetizione.

 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search