I LUPI CONCEDONO IL BIS, ANCHE L’UNDER 16 E’ CAMPIONE INTERPROVINCIALE.

 In SETTORE GIOVANILE MASCHILE

UNDER 16 FINALE TERRITORIALE: CASCINESE LUPI – LUPI SANTA CROCE 2-3 (25/14, 18/25, 25/23, 23/25, 15/17)
Lupi: Barretta, Falleri, Falorni, Giannini, Landi (L), Latini, Marranini, Mirdita, Molesti, Pieri, Riccioni, Sorri
All. A. Prosperi Turri, G. Bastiani – Dir. Acc. C. Giannini

Cascinese Lupi: Bucchi, Buccolini, Forti, Franceschelli, Gabbriellini, Lombardi, Montagnani, Rossi, Tellini.
All. G. Dainelli, S. Cavallini – Dir. Acc. B. Siena

Ancora un titolo territoriale in casa Lupi; dopo la vittoria dell’under 18 arriva anche quella dell’under 16, così come successe lo scorso anno, a ribadire una supremazia netta nelle province di Pisa, Livorno, Grosseto e Massa. 

Ma se per l’under 18 si è trattato di una marcia trionfale senza ostacoli, ben più sofferto – e per questo ancor più speciale – il successo dei giovani Lupacchiotti che hanno dimostrato cuore e carattere sia nel girone eliminatorio avendo la meglio su un avversario importante come il Torretta Livorno, sia in semifinale con l’Invicta Grosseto che si era aggiudicato il match di andata, prontamente ribaltato in casa e – dulcis in fundo – la vittoria in una tiratissima finale contro la consociata formazione della Cascinese Lupi. Un derby in famiglia che ha messo in vetrina  due gruppi eccellenti che ufficialmente ha consegnato il Titolo alla squadra di Santa Croce, ma che moralmente ha espresso due vincitori.

Sono i ragazzi di Prosperi e Bastiani quindi, a conquistare il titolo di campione del Basso Tirreno al termine di una entusiasmante partita, risoltasi al tie-break, con il livello tecnico più alto fra quelle viste fino ad ora in questo campionato.
Un folto pubblico, armato di trombe e tamburi, ha gremito il palazzetto di Rosignano per festeggiare tutti gli atleti partecipanti, che in questi mesi hanno portato avanti percorsi assolutamente positivi: infatti entrambe le compagini sono arrivate prime nel loro girone.
La partita è stata molto combattuta, come dimostrano i parziali, con una prestazione dei giovani Lupi altalenante, mentre i “fratelli” della Cascinese sono stati molto bravi soprattutto in ricezione, con atleti che si sono dimostrati molto precisi e ben posizionati in campo.
Primo set regalato da capitan Pieri e compagni che sono apparsi un po’ rigidi a causa forse della troppa emozione: si può dire che sono realmente scesi in campo dal secondo set, con il quale sono riusciti a pareggiare il conto.
Nel terzo set la Cascinese ha iniziato sottotono, ma i Lupi si sono di nuovo eclissati, permettendo agli avversari di rimettersi in gioco e di vincere la frazione, anche se sul filo di lana.
Nel quarto set, i nostri sono apparsi più convincenti, attenti a muro e ben gestiti dai palleggiatori con attacchi sia dei centrali che delle bande.
Un quinto set molto equilibrato si è concluso con la vittoria dei nostri ma l’onore e il plauso va a entrambe le squadre, che unite parteciperanno al prossimo Campionato Regionale sicuramente con ottimi risultati, vista la qualità di atleti e allenatori.

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search