L’UNDER 18 “VEDE” LA SEMIFINALE

 In SETTORE GIOVANILE FEMMINILE

UNDER 18. Andata quarti di finale: Pallavolo Cascina-Lupi Santa Croce Fucecchio 0-3 (24/26 ; 25/27 ; 11/25).

La formazione under 18 guidata da coach Pucci si aggiudica il match di andata dei quarti di finale del campionato interprovinciale 2017-18 , staccando -di fatto- il pass per entrare a far parte delle migliori 4 squadre delle province di Pisa, Livorno e Grosseto. Alle Biancorosse infatti, basterà vincere un set nell’incontro di ritorno (martedì 16 ore 21 pal.Banti), per approdare alle semifinali. Non vorremmo mettere troppo le mani avanti, ma l’obbiettivo è nel mirino!
Per due terzi partita complessa, tutt’altro che agevole; forse più complicata di quanto ci aspettassimo. Non è stato facile venirne a capo. Di fronte infatti, c’era un avversario molto motivato e agguerrito, che ha dimostrato di tenere in maniera particolare a questa partita e “caricato” da una cornice di pubblico eccezionale; spalti gremiti alla palestra di Via Galilei e tifo alle stelle. Di contro le Lupe sono apparse un po’ sottotono, incoraggiando così lo spirito “guerriero” delle locali.
Tra le ospiti assente il centrale Giovannelli, anche lei incappata nel malanno del momento. Si parte con Talini in regia e De Nisco opposto, al centro agiscono Bernardeschi e Mali , Bartalini e Martinelli sono i “martelli” e Tesi è il libero. Battaglia aspra e combattuta fin dall’inizio con le ospiti che stentano a far valere il proprio gioco e ad imprimere la loro forza. Le Cascinesi lottano da par loro andando su ogni pallone, creando di fatto parecchi grattacapi alle Biancorosse. Si arriva al punto a punto finale e sono le Santacrocesi ad aggiudicarsi il set.
Nel  secondo parziale cambia la diagonale di costruzione con Goretti e Caturegli in campo, il resto rimane invariato. Come invariato rimane l’andamento dell’incontro; anche in questo caso sono le Lupe ad aggiudicarsi la frazione e portarsi sullo 0-2.
E qui finisce la partita: la squadra di casa appare delusa e demoralizzata per essersi trovata con un pugno di mosche nonostante  l’impegno e l’energie profuse, quest’ultime vengono a mancare e così campo libero per Caturegli e compagne che si aggiudicano il set per distacco. Set che vede la conferma di Goretti in regia e il rientro di De Nisco opposto mentre Caturegli si sposta in banda rilevando Martinelli. Con la conferma di Bernardeschi e Mali al centro e Tesi a difendere qualsiasi cosa le capiti a tiro, completano il roster Bianchi, Parisi e Sabatini.
Questa squadra continua nella sua cavalcata verso ambiti traguardi a conferma dell’eccezionalità di un gruppo quasi irripetibile. Il nucleo “storico” è  nato ormai diversi anni fa nella Pallavolo Fucecchio, è cresciuto e rinforzato anno dopo anno fino ad arrivare a vincere tutto ciò che è possibile a livello provinciale e regionale. Un’ altra perla da aggiungere sarebbe assai gradita!

 

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search