ANDREINI CHIUDE LA ROSA DELLA KEMAS LAMIPEL

 In KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE

Andrea Andreini, il 21enne, libero della Kemas Lamipel chiude, con la sua conferma, la rosa dei “Lupi” edizione 2018-19.
L’atleta (nella foto di Veronica Gentile) giocherà per la terza stagione a Santa Croce e, dopo aver militato in una delle squadre minori biancorosse, (in C nel 2016-17), ha preso parte, quest’anno (2017-18) all’avventura in A2, quale vice di Taliani.
Molto felice il difensore pietrasantino, presente come altri compagni di squadra, alla recente festa biancorossa d’estate, svoltasi al PalaParenti.
Il tutto faceva pensare che Andreini sarebbe rimasto agli ordini di Totire.
Andreini, nel corso di questa sessione di mercato, ha atteso con fiducia di conoscere i programmi della società e, una volta ricevuta la conferma, ha giustamente esultato.
Nel corso della nuova stagione agonistica, Andrea cercherà di conquistare ancor più la fiducia di Totire, dando in maniera più cospicua, il proprio contributo.
Il giocatore risponderà con la carica di sempre al raduno della Kemas Lamipel, fissato per martedì 21 agosto.
A questo punto la rosa del team conciario è al gran completo ed è composta da 13 atleti. Si tratta dei palleggiatori Acquarone e Crò, degli opposti Wagner e Tamburo, dei centrali Bargi, Ferraro e Bucciarelli, degli attaccanti-ricettori Snippe, Colli, Grassano e Baciocco e dei liberi Taliani ed Andreini.
Intanto, giovedì prossimo, saranno svelati i calendari di SuperLega e di A2 nel corso della tre giorni di mercato a Bologna.
I “Lupi” sono stati inseriti nel girone a 13 squadre, cioè in quello dispari, mentre invece l’altro raggruppamento comprenderà 14 compagini.
La formazione di Santa Croce se la vedrà contro queste avversarie: Alessano, Leverano, Spoleto, Reggio Emilia, Lagonegro, Lamezia, Roma, Mondovì, Montalbano Macerata, Brescia, Potenza Picena e Livorno.
Quest’ultima squadra altro non è che il Massa di Italo Vullo che si sposta più a Sud, sulla costa tirrenica, per la mancanza di un adeguato impianto sportivo nella città apuana e per altre ragioni.

Marco Lepri – Ufficio stampa “Lupi” Santa Croce

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search